HaBaWaBa Festival, è l’ora di Paolo De Crescenzo

Posted · Add Comment
Paolo De Crescenzo all'HaBaWaBa

Paolo De Crescenzo è all’HaBaWaBa International Festival. Accompagnato dall’elegante signora Cinzia, sua moglie, il testimonial dell’edizione 2016 è arrivato al Villaggio Ge.Tur insieme al gran caldo. “Che non mi impedirà di seguire questo straordinario evento”, ci dice. De Crescenzo, 66 anni, è stato scelto come volto dell’HaBaWaBa 2016 per la sua grande passione per lo sport e la pallanuoto, ancor più che per il suo straordinario curriculum di giocatore e allenatore. “Da 55 anni frequento le piscine, avevo l’età dei ragazzi che giocano l’HaBaWaBa quando ho iniziato. Spero che s’innamorino di questo sport come è accaduto a me”.

De Crescenzo è rimasto immediatamente colpito dal clima di festa che si respira al Villaggio Ge.Tur. “I ragazzi si devono divertire – continua De Crescenzo -, questa è la cosa che conta. Ed è importante che qui l’abbiano capito anche genitori e allenatori”.

Ai tecnici De Crescenzo parlerà stasera, come ospite d’onore del technical meeting che si tiene quotidianamente all’HaBaWaBa, al termine della giornata di gare. Argomento del suo discorso sarà la formazione degli allenatori nella gestione del gruppo. In programma anche la relazione di un altro mito della pallanuoto, l’americano Dante Dettamanti, l’allenatore più vincente della college waterpolo statunitense, ex assistant coach del Team Usa e soprattutto tra i fondatori della didattica della pallanuoto. Ieri sera l’esordio di Dettamanti all’HaBaWaBa, con una presentazione sugli allenamenti per i fondamentali d’attacco dei bambini. Oggi in programma la seconda lezione: la controfuga.

 

Dante Dettamanti al termine del technical meeting di ieri sera

Dante Dettamanti al termine del technical meeting di ieri sera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *