HaBaWaBa in espansione: arriva in Egitto, Emirati e Grecia

Posted · Add Comment
Habawaba egitto etc

La Waterpolo Development crede che lo sviluppo della pallanuoto passi necessariamente dal coinvolgimento dei bambini, dal loro divertimento, dalla crescita della loro passione verso la pallanuoto. È nato così l’HaBaWaBa, “il gioco della palla in acqua”, cresciuto sempre più fino a diventare, oggi, un fenomeno globale. Waterpolo Development, infatti, è lieta di annunciare che presto si terranno tre nuovi eventi HaBaWaBa nel mondo, precisamente in Egitto, Emirati Arabi Uniti e Grecia.

 

HABAWABA EGYPT. Grazie all’accordo stipulato con la società egiziana S-Team Sport Management, HaBaWaBa arriverà anche in Africa: la città di Hurghada, sul Mar Rosso, ospiterà la prima edizione di HaBaWaBa Egypt. L’evento sarà organizzato nell’impianto Senzo Sporting Club, dal 28 dicembre 2016 al 4 gennaio 2017.

HABAWABA UAE. Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, ospiterà invece il primo HaBaWaBa UAE: ad organizzare la manifestazione, in programma dal 29 al 31 marzo 2016, sarà la United Arab Emirates Swimming Federation.

HABAWABA GREECE. Infine, grazie a un accordo con la società Delta Iso, si svolgeranno una serie di tornei HaBaWaBa in Grecia. Il primo evento è in programma ad Atene dal 20 al 23 luglio 2016 presso la piscina olimpica dell’Athletic Navy Glyfada Group.

 

L’UNIVERSO HABAWABA. Inoltre, dopo il successo dello scorso anno, nella città di Montreal, in Canada, la società Global Wave Sport Professionals terrà la seconda edizione di HaBaWaBa North America (6-10 luglio 2016), mentre a Lignano Sabbiadoro, dal 19 al 26 giugno, si svolgerà la 9a edizione dell’ormai famoso HaBaWaBa International Festival, con la partecipazione di ben 120 squadre da tutto il mondo.

L’universo dell’HaBaWaBa espande i propri confini, dunque, arrivando a toccare quattro differenti continenti (Europa, Nord America, Asia e Africa) e rispondendo a quello che da sempre è l’obiettivo della Waterpolo Development: diffondere la pallanuoto nel mondo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *