Oltre il Coronavirus: HaBaWaBa è una cosa seria!

Posted · 2 Comments
Day3
HabaWaba Plus 2018
Lignano Sabbiadoro Villaggio Bella Italia
Photo Deepbluemedia
Il ruolo che ricopro in seno all’associazione Waterpolo Development mi impone chiarezza assoluta relativamente all’impatto che il coronavirus potrebbe avere sui prossimi eventi HaBaWaBa. Cufino BrunoLa questione relativa al rischio contagio non ci lascia indifferenti ed in quanto organizzatori di eventi di caratura internazionale quali l’HaBaWaBa International Festival, l’HaBaWaBa PLUS U13 e il nuovo HaBaFive non possiamo che seguire la vicenda con grande attenzione e senso di responsabilità. Ed è per questo motivo che da parte nostra non ci saranno leggerezze né sottovalutazioni, ma nemmeno allarmismi e psicosi: i nostri riferimenti sono e resteranno esclusivamente i fatti reali e le fonti ufficiali. In questo quadro i nostri soli interlocutori sono le autorità politiche e sportive nazionali ed internazionali impegnate nella lotta al contagio e le loro emanazioni ufficiali. Queste autorità, con cui siamo in costante contatto, oggi sono impegnate nel gestire l’emergenza e nulla lascia presagire che tra oltre tre mesi e mezzo questo stato di emergenza continui al punto che i nostri eventi non debbano avere luogo.   Quindi prima ancora di entrare in altri dettagli ci teniamo a comunicare che, salvo disposizioni diverse e ad oggi non ipotizzabili, HABAWABA FESTIVAL ed HABAWABA PLUS U13 AVRANNO REGOLARE SVOLGIMENTO!   A questo proposito, a salvaguardia della tranquillità delle 200 squadre iscritte, delle famiglie coinvolte, dei tecnici, dei dirigenti e dei bimbi partecipanti ci teniamo a dare 2 comunicazioni chiare:
  1. La scadenza della prima rata di pagamento delle quote di partecipazione all’HaBaWaBa International Festival 2020, grazie anche alla disponibilità del Villaggio BellaItalia di Lignano Sabbiadoro che ringraziamo, slitta di un mese. Quindi al 30 aprile 2020.
  2. La scadenza della prima rata di pagamento delle quote di partecipazione all’HaBaWaBa PLUS U13 2020 è posticipata al 15 maggio 2020.
  3. Nell’eventualità, ad oggi non ipotizzabile, che gli eventi non dovessero aver luogo perché bloccate dalle autorità o per qualsivoglia altra motivazione, le quote della prima rata verranno ovviamente restituite.
  Ritengo però sia il caso, per chi legge, per chi non conosce i nostri eventi, di fare chiarezza su un po’ di altre cose che possono generare confusione. Chi è stato da noi, anche ex giocatori coi loro figli, grandi campioni o altro non possono non riconoscerlo:
  • HaBaWaBa non è un semplice torneo di pallanuoto per bimbi, né un campus estivo! Un torneo tradizionale ruota intorno al risultato e basta; è fatto di differenza reti, di classifiche, di calcoli, di incroci… è roba per adulti! Un campus ha finalità esclusivamente tecnico/tattiche… non è per questa fascia di età. 
  • HaBaWaBa non è questo! È l’acronimo di Happy Baby Water Ball che già chiarisce tutto.  HaBaWaBa è un evento di carattere gioioso, ruota intorno ai valori dello sport e dell’amicizia, dello scambio culturale anche se elementare, data l’eta dei partecipanti, della curiosità per le diversità e non della loro demonizzazione. HaBaWaBa esalta il fair play, il rispetto dell’avversario sempre e comunque. Tutti partecipano e continuano a giocare fino alla fine, non ci sono eliminati definitivi, tutti sono premiati. I workshop a cui tutte le squadre partecipano durante gli eventi, appositamente studiati per le loro fasce di età, educano al rispetto dell’ambiente, all’integrazione e sviluppano la creatività. La facilità con cui nel villaggio bambini di tutte le nazionalità, senza conoscere ognuno la lingua dell’altro, riescono a comunicare tra di loro uniti dalla passione per lo sport, è un messaggio sociale di valore immenso. Le riunioni serali per  gli allenatori, per i giovani arbitri, e i workshop tecnici sono momento di crescita e di discussione da cui escono arricchiti tutti,  relatori compresi…perché lo sport per bambini ha un’altra valenza.
  HaBaWaBa è l’emanazione della Waterpolo Development, un’associazione no-profit che ha l’obbligo statutario, regolato e controllato dalle leggi dello stato, di reinvestire tutti i proventi derivanti dai suoi eventi nello sviluppo ed il miglioramento delle sue finalità. Pertanto non arricchisce nessuno! Tredici anni fa quando tra lo scetticismo generale un gruppo di ispirati folli ideò l’HaBaWaBa, nessuno avrebbe potuto nemmeno lontanamente ipotizzare che sarebbe diventato il sogno di tanti bimbi innamorati dell’acqua e di una palla, un format con tanti tentativi di imitazione, l’evento più innovativo al mondo per il nostro sport. Oggi tutti noi sappiamo che, comunque andrà a finire, non sarà un virus, per quanto potente, a far scomparire l’HaBaWaBa!   HAPPY BABY WATER BALL! Bruno Cufino – presidente Waterpolo Development    
2 Responses to "Oltre il Coronavirus: HaBaWaBa è una cosa seria!"
  1. Mariangela scrive:

    Scusate non pensate che vista la situazione sarebbe meglio annullarla anziché chiedere soldi .. Considerate che noi abbiamo già fatto i biglietti aerei perché ero strafelice di mandare mio figlio e accompagnarlo , ho solo disdetto albergo .Ma . Non faranno nemmeno rientrare i bambini a scuola a settembre Da quello che si sente .. si parla di distanziamento sociale x mesi Probabilmente fino al vaccino e voi programmate una manifestazione internazionale .. vi ricordo che nel mondo e in Europa è partita dopo .. e ancora non siamo a contagi zero . Hanno annullato tutto .. E voi date scadenze ..

    • Fabrizio Napoli scrive:

      Ciao Mariangela,
      comprendiamo le sue preoccupazioni e posso assicurarle che nessuna delle nostre decisioni è presa a cuor leggero. Stiamo tutti vivendo una situazione di grande incertezza, ma proprio per questo motivo è importante attenersi a ciò che viene ordinato dalle autorità, sia governative che sportive. Il rinvio a fine estate degli eventi HaBaWaBa 2020 è stata una decisione basata appunto sulle indicazioni di Governo, Istituto Superiore di Sanità, Coni e Fin. Da loro attendiamo nuove indicazioni circa gli eventi dei prossimi mesi.
      Intanto, però, crediamo che la cosa più giusta sia continuare a lavorare affinché l’HaBaWaBa International Festival e l’HaBaWaBa PLUS U13 possano essere svolti a fine estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *