HaBaWaBa International Festival, il testimonial è Paolo De Crescenzo

Posted · Add Comment
De Crescenzo Paolo

È Paolo De Crescenzo il testimonial dell’HaBaWaBa International Festival 2016. L’allenatore napoletano, 66 anni, sarà dunque l’uomo immagine della 9a edizione del più grande evento sportivo per bambini dai 6 agli 11 anni, in programma al Villaggio Ge.Tur di Lignano Sabbiadoro dal 19 al 26 giugno. Protagonista in acqua con la Canottieri Napoli degli anni ’70, vincitrice di 4 Scudetti e una Coppa dei Campioni, De Crescenzo ha accresciuto la propria fama con i successi da allenatore: 9 scudetti, 2 Coppe dei Campioni, 2 Coppe delle Coppe, una Supercoppa Europea e 2 Coppe Italia nel suo palmares, tutte vinte alla guida del Posillipo. Argento con il Settebello ai Mondiali 2003 di Barcellona, De Crescenzo ha guidato in carriera anche Pro Recco e Acquachiara. Più che le sue tante vittorie, a renderlo un testimonial perfetto per l’evento di Lignano è la sua passione per la pallanuoto, nata proprio quando De Crescenzo aveva l’età dei piccoli partecipanti all’HaBaWaBa International Festival. “Ho iniziato a giocare nel ’61, a 11 anni, alla Canottieri Napoli”, ci dice. “Da allora la pallanuoto è la mia vita. Spero che lo diventi per tanti dei piccoli giocatori del’HaBaWaBa”.

Felice di essere il nuovo testimonial HaBaWaBa?

È un onore essere stato scelto per questo ruolo, ringrazio la Waterpolo Development e in particolare Lucio Pisani e Bruno Cufino, che hanno pensato a me. L’HaBaWaBa è ormai un appuntamento internazionale e un mezzo eccezionale per la promozione e lo sviluppo della pallanuoto. E poi per me si tratta di un ritorno…

In che senso?

Partecipai alla prima edizione, nel 2008 a Castel Volturno, come allenatore della Campania Sport. Da allora ho continuato a seguire il Festival da lontano ed è bello vedere quanto sia cresciuto, diventando un vero evento mondiale.

Sa che la prossima sarà un’edizione da record? A Lignano arriveranno 98 squadre per il torneo U11, 25 per quello U9. 

È la dimostrazione che l’HaBaWaBa è un fenomeno globale, un bene per la pallanuoto. Lo sport nasce dalla base e promulgare la waterpolo, inserirla in contesti dove la sua conoscenza non è grande come in Italia o in altri paesi europei è fondamentale. Vivere un’esperienza bella come il Festival aiuterà i bambini ad appassionarsi alla pallanuoto e a voler continuare a giocare nel loro paese. L’HaBaWaBa International Festival è un evento che unisce lo sport e il divertimento, una grande festa che va affrontata con lo spirito giusto. Non vedo l’ora di essere a Lignano.

Cosa vuole dire ai piccoli giocatori che arriveranno a Lignano Sabbiadoro da tutto il mondo? 

Gli auguro di imparare tanto sulla pallanuoto, ma soprattutto di divertirsi. È un messaggio che lancio anche a chi insegna il nostro sport e ai genitori: lasciate liberi i vostri figli di divertirsi con la pallanuoto. L’HaBaWaBa International Festival sarà un’esperienza irripetibile nella loro vita di bambini.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *