NASCE L’HABAFIVE U14!  Torneo per i campioni di domani 

Posted · Add Comment
habafive locandina tagliata

La Waterpolo Development sposta ancora più in là i confini del mondo HaBaWaBa. Nasce l’HaBaFive U14, una nuova competizione dedicata agli atleti Under 14 (ovvero nati nel 2006 e seguenti), che vedrà la sua 1a edizione al Bella Italia & EFA Village di Lignano Sabbiadoro (UD) dal 2 al 6 settembre 2020. L’evento vedrà due tornei differenti, uno maschile e uno femminile.

L’HaBaFive U14 è realizzato per una fascia d’età composta da ragazzi e ragazze che ormai hanno un legame profondo con la pallanuoto, pronti per evolvere come giocatori. Oltre alla diffusione dei nobili valori dello sport – primo obiettivo di ogni evento HaBaWaBa – è il miglioramento delle capacità tecniche dei giovani pallanuotisti ciò che ci ha spinto a creare l’HaBaFive U14: a tal fine, gli esperti della Waterpolo Development hanno elaborato delle variazioni rispetto alle regole dalle competizioni HaBaWaBa, pensate appunto per favorire lo sviluppo tecnico dei giocatori.

 

Le innovazioni dell’HaBaFive rispetto al regolamento HaBaWaBa:

  • Numero dei giocatori: le squadre sono composte da un massimo di 15 e un minimo di 10 giocatori, di cui 5 (4 + 1 portiere) in acqua.
  • Dimensioni del campo: misura massima 15 m x 12,50 m e misura minima 12,50 m x 10 m.
  • Tempo di possesso palla: la squadra in possesso di palla potrà mantenerla fino al limite di 20 secondi.
  • Regola dei 10’’: al cambio possesso palla tutti i attaccanti (tranne il portiere) dovranno superare la meta campo entro 10 secondi. Qualora uno o piu attaccanti non avessero superato la meta campo l’arbitro assegnerà un cambio possesso palla.   
  • Regola del tiro al volo nell’area dei 5 m: durante il gioco a uomini pari, un attaccante che entra all’interno della linea 5 m senza palla può segnare una rete esclusivamente ricevendo un passaggio in alto (comunque non sull’acqua) e tirando senza averla poi poggiata in acqua. Se entra invece all’interno della linea dei 5m nuotando con la palla  può concludere tirando in porta.
  • Regola del rigore “al volo”: il rigore non potrà essere battuto sollevando il pallone dall’acqua. Il giocatore incaricato  potrà battere tirando esclusivamente “al volo “ sul passaggio di un compagno anche lui in linea sui 5m e distante almeno 2 metri.
  • Tiro dai 5 metri: quando un attaccante subisce fallo di “contatto illegale” fuori dal 5 metri può tirare direttamente in porta; dopo aver battuto il fallo, o battere il fallo, muoversi e tirare dopo.

 

LE REGOLE DELL’HABAFIVE U14

 

“Sia chiaro, non vogliamo cambiare le regole della pallanuoto – spiega il presidente della Waterpolo Development Bruno Cufino – l’HaBaFive U14 nasce per promuovere il miglioramento della tecnica individuale dei ragazzi. La pallanuoto del futuro sarà sempre più rapida e avrà bisogno di giocatori sempre più bravi e completi tecnicamente e veloci di pensiero e di azione. Le regole dell’HaBaFive invitano alla mobilità e non consentono staticità passiva; tendono alla qualità della tecnica individuale e consentono alla squadra di essere corta in vasca per una completa partecipazione corale al gioco. Obbligano a stare sempre ben posizionati sulle gambe sia in fase di ricezione che di passaggio e insegnano a tirare con la palla alta e al volo”.

Perché dedicare un torneo agli U14? “Dopo i 13 anni, terminate le fasi ludiche e di primo apprendimento inizia un momento molto delicato. I 14 anni sono un momento in cui i dettagli dell’apprendimento sono fondamentali prosegue Cufino – tutto ciò che si imparerà in questa fase rimarrà nella memoria motoria per il resto della vita. Con queste piccole regole appositamente studiate per l’HaBaFive speriamo di dare un contributo per elevare le qualità tecniche dei ragazzi e velocizzare il loro modo di interpretare il gioco”.

 

Le iscrizioni si apriranno alla fine di Marzo.

 

habafive locandina

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *