Szécsi: “L’HaBaWaBa è passione per la pallanuoto” 

Posted · Add Comment
Szécsi habawaba 2019

Migliaia di bambini e grandi campioni, uniti dalla passione per la pallanuoto. È anche questo l’HaBaWaBa International Festival, una grande festa dove, quest’anno, può capitare di incontrare anche Zoltán Szécsi, il portiere dell’Ungheria tre volte campione olimpica tra il 2000 e il 2008. Szécsi è qui in veste di presidente dell’Eger, club magiaro da sempre presente al Festival, ma che quest’anno ha portato a Lignano Sabbiadoro più di 70 bambini.

“Fortunatamente abbiamo molti ragazzi in Ungheria che vogliono giocare a pallanuoto – ci dice Szécsi -. All’Eger abbiamo più di 350 bambini nella scuola nuoto e in quella pallanuoto. Così quando ho saputo che saremmo tornati all’HaBaWaBa ho deciso che l’avremmo fatto nella maniera più grande possibile. Tutti quanti vogliono venire qui e tutti quanti giocano: ovviamente i risultati non sono tutti positivi, ma questa età non possiamo decidere chi diventerà un pallanuotista e chi no. Il nostro compito principale è proteggere e credere la passione per lo sport e penso che l’HaBaWaBa è un evento perfetto per farlo”. 

E quanto alla sua, di passione, Szécsi non sa dire quando è nata. “Non ne ho idea, non ci avevo mai pensato. Forse quando ho smesso di giocare ho capito che il mio lavoro era la mia passione e adesso vorrei portare questo sentimento in ogni bambino che abbiamo all’Eger”.  

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *